Salerno e Cilento
Booking.com

Pittoresco e suggestivo borgo di pescatori, Conca dei Marini, come tutti gli altri comuni della Costiera Amalfitana, ha legato le sue vicende alle vicende dell’antica Repubblica marinara di Amalfi: le cronache del tempo, infatti, descrivono i conchesi come abili marinai ed esperti commercianti, potendo disporre, tra l’altro, di ben 27 grandi galeoni.

Deve il suo nome alla specifica conformazione geografica a forma di conca, con l’aggiunta della denominazione dei Marini per sottolineare la vicinanza al mare e l’antico ruolo svolto dai marinai che vi abitavano, un tempo molto numerosi ed esperti delle tecniche della navigazione, così che il paese è anche definito città dei naviganti.